Manovra, Catalfo: «Cig di 12 settimane e proroga fino a marzo blocco licenziamenti, rifinanziato taglio cuneo»

Lunedì 16 Novembre 2020
​Manovra, Catalfo: «Cig di 12 settimane e proroga fino a marzo blocco licenziamenti, rifinanziato taglio cuneo»

Prende forma la nuova legge di Bilancio nella stanze del governo. «In Consiglio dei Ministri abbiamo approvato la Legge di bilancio 2021, con la quale stanziamo oltre 38 miliardi per aiutare il tessuto sociale e produttivo ad affrontare e superare l'emergenza. È una Manovra importante e ambiziosa, che interviene sul presente e sul futuro del Paese e che rafforza la rete di protezione per imprese, famiglie e lavoratori». Lo scrive su Fb il ministro Nunzia Catalfo, elencando il pacchetto di misure per lavoro e welfare. Si va dagli sgravi per le assunzioni di giovani e donne e la proroga della Cig ai «500 milioni per le politiche attive» ai «25 milioni per il Fondo caregiver», ai «100 milioni nel biennio 2021/22 per l'apprendistato duale».

La legge di bilancio 2021 prevede «ulteriori 12 settimane di cassa integrazione Covid gratuita per tutte le imprese e proroga fino a fine marzo del blocco dei licenziamenti». La legge di bilancio 2021 prevede un «fondo da 4 miliardi a favore delle imprese più colpite dell'emergenza», annuncia il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, al termine del Cdm che ha approvano la manovra, su Facebook.

La legge di bilancio 2021 prevede il «rifinanziamento del taglio del cuneo fiscale entrato in vigore lo scorso luglio che prevede l'aumento, fino a 100 euro mensili in busta paga, per i dipendenti con reddito annuo entro i 40 mila euro», annuncia il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, al termine del Cdm che ha approvato la manovra, su Facebook.

 

Ultimo aggiornamento: 20:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA