Crociere, nel 2022 previsto balzo del 118% dei passeggeri: Genova, Civitavecchia e Palermo i primi tre porti italiani

Sabato 30 Ottobre 2021
Crociere, nel 2022 previsto balzo del 118% dei passeggeri: Genova, Civitavecchia e Palermo i primi tre porti italiani

il settore del turismo è stato sicuramente uno dei più colpiti dalla pandemia, ma ora dopo due anni può tornare a sperare. E le navi da crociera sono pronte. Civitavecchia, Genova e Palermo primi tre porti italiani. Italia ancora leader nel Mediterraneo nonostante numeri nel 2020 crollati a quelli di 30 anni prima. E una crescita dei passeggeri prevista nel 2022 del 118% con 5,98 milioni di passeggeri movimentati, a sfiorare i livelli pre-pandemia. Sono questi i dati emersi dall'Italian Cruise Watch, il rapporto di ricerca realizzato da Risposte Turismo sui dati aggiornati del comparto crocieristico e sulle previsioni per il 2022. «Prevediamo 5,98 milioni di passeggeri movimentati (+118% rispetto al 2021), con 2.900 toccate nave in più. Ipotizziamo che Civitavecchia rimarrà il primo porto in classifica in Italia e nel Mediterraneo, con Napoli in forte recupero a superare Genova», ha spiegato il presidente di Risposte Turismo Francesco Di Cesare.

 

 

«L'aumento previsto per gli investimenti nei porti è di 829 milioni di euro nel triennio 2022/24, soprattutto su infrastrutture, interventi di dragaggio e terminal (nel 2022 arriveremo a 50 in tutta Italia)», ha spiegato. Nel triennio 2021/23 sono previsti 77 vari di nuove navi, il 60% delle quali di piccole dimensioni con meno di 1000 passeggeri. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA