​Cashback, arrivano i soldi sui conti correnti, ma tempi lunghi per il superpremio. Possibili problemi sui reclami

Venerdì 9 Luglio 2021
Cashback, arrivano i soldi sui conti correnti, ma tempi lunghi per il superpremio. Possibili problemi sui reclami

Il cashback, dopo la sospensione dallo scorso 1° luglio, è arrivato all'ultima curva. I cittadini che hanno usato in massa carte di credito o bancomat ora aspettano i rimborsi finali e il superpremio da 1,500 euro, con la pubblicazione dell'apposita classifica, che decreterà i vincitori, in dirittura d'arrivo.

I tempi per ricevere i pagamenti, però, saranno più lunghi di quanto era stato previsto a inizio anno, con i soldi che arriveranno tra agosto e novembre. Se i rimborsi non sono corretti, poi, è previsto il reclamo sui mancati accrediti, anche se nell'ultimo decreto 30 giugno 2021, n. 99, manca un chiarimento che potrebbe creare qualche problema.

 

Cashback, quando arrivano i rimborsi

 

Dal 1° gennaio 2021 l'operazione cashback garantisce a chiunque abbia realizzato almeno 50 operazioni con carte o bancomat fino allo scorso 30 giugno, un rimborso del 10% su una spesa massima di 1.500 euro. Quindi il premio può arrivare fino a 150 euro una tantum. Per avere i rimborsi i cittadini partecipanti (che sono stati 7,9 milioni) hanno dovuto scaricare l'app IO e inserirvi l'Iban (nella sezione "portafoglio") per il prossimo pagamento.

 

I soldi del cashback agli ammortizzatori: «Il bonus ha fallito»

 

A erogare i rimborsi è la Consap (la società concessionaria dei servizi assicurativi pubblici), che riceve i dati sul cashback dalla piattaforma web PagoPa, associata all'app IO e chiede i soldi direttamente al Ministero dell'Economia. Il piccolo contributo fino a 150 euro arriverà direttamente sul conto corrente indicato entro il prossimo 31 agosto 2021, ma i primi accrediti ci saranno già nei prossimi giorni.

 

Cashback, la lunga attesa per il superpremio

 

I primi 100mila cittadini con il maggior numero di operazioni cashless valide, sempre fatte tra il 1° gennaio e il 30 giugno 2021, potranno ottenere il rimborso speciale da 1.500 euro. PagoPa pubblicherà la classifica con i vincitori e invierà una notifica a tutti i partecipanti direttamente sull'app IO, per fargli verificare se sono nell'elenco.

 

Cashback, «Io ce l'ho fatta, e non ho dovuto faticare tanto»: le storie dei vincitori del super premio

 

Il numero minimo di operazioni che servono per vincere sarebbe 787, in media 131 acquisti elettronici al mese. Ma il conteggio potrebbe essere soggetto a variazioni, anche considerando gli eventuali reclami. In caso di parità tra i concorrenti, avrà la priorità chi ha fatto l'ultima transazione valida prima degli altri. A prevalere, quindi, è un criterio meramente temporale.

 

Come funzionano i reclami e i possibili problemi

 

In caso di mancato accredito o accredito inesatto rispetto a quanto risulta sull'app IO è possibile fare reclamo nell'apposita sezione del sito Consap dal 15 luglio 2021 fino al 29 agosto 2021. Una volta fatta la registrazione si può fare richiesta specificando la motivazione. Ma se si sono fatte delle transazioni non riconosciute e acquisite dall'app IO e dalla piattaforma PagoPa per problemi tecnici, in teoria Consap non può intervenire.

 

Cashback, l'attacco del M5S dopo lo stop. Patuanelli: «Mi auguro si possa tornare indietro». Scontro Azzolina-Di Battista Domani si chiude

 

L'ultimo decreto e i precedenti che descrivono le regole per il cashback, infatti, non contengono chiarimenti in questo senso. Quando a dicembre c'è stato il rimborso sperimentale di Natale, ci fanno sapere da Consap, sono stati risolti problemi in tal senso risalendo assieme a PagoPa all'accredito che doveva comparire sull'app Io. Ma i partecipanti e i soldi da versare, a fine 2020, erano meno, ora le operazioni potrebbero essere più complicate.

Tutte le richieste relative al periodo sperimentale natalizio ancora inevase al 30 giugno 2021, saranno infine lavorate entro la fine di questo mese. La liquidazione dei rimborsi è ancora in corso.

Ultimo aggiornamento: 13 Luglio, 09:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA