Bonus mamma domani 2021, ecco a chi spetta (e come richiederlo all'Inps)

Mercoledì 12 Maggio 2021 di Jacopo Orsini
Bonus mamma domani 2021, ecco a chi spetta (e come richiederlo all'Inps)

Bonus mamma domani è uno degli aiuti previsti dallo Stato per i neo genitori. Il premio alla nascita di 800 euro viene corrisposto dall’Inps per la nascita o l’adozione di un minore su domanda della futura madre al compimento del settimo mese di gravidanza (inizio dell’ottavo mese di gravidanza) o alla nascita, adozione o affidamento preadottivo. Il premio, introdotto a partire dal 1° gennaio 2017, non concorre alla formazione del reddito complessivo del beneficiario. Il bonus è uno degli strumenti di sostegno ai nuclei con bimbi che, quando arriverà l'assegno unico per i figli, previsto dal prossimo luglio salvo rinvii, verrà inglobato dalla nuova misura. 

Assegno unico figli 2021, niente bonus senza Isee: è assedio ai Caf

A chi è rivolto - Il bonus è rivolto alle donne in gravidanza o alle madri per uno dei seguenti eventi verificatisi dal 1° gennaio 2017: compimento del settimo mese di gravidanza; parto, anche se antecedente all’inizio dell’ottavo mese di gravidanza; adozione nazionale o internazionale del minore; affidamento preadottivo nazionale o affidamento preadottivo internazionale. Il beneficio è concesso in un’unica soluzione per ogni evento (gravidanza, parto, adozione o affidamento) e in relazione a ogni figlio nato, adottato o affidato.

Bonus genitori separati, in arrivo assegno fino a 800 euro al mese

Come funziona e quanto spetta - L’importo dell’assegno è di 800 euro. Le modalità di pagamento previste sono: bonifico domiciliato presso ufficio postale; accredito su conto corrente bancario; accredito su conto corrente postale;
libretto postale; carta prepagata con Iban. Per tutti i pagamenti, eccetto bonifico domiciliato presso ufficio postale, è richiesto il codice Iban. Per ottenere il bonus è necessario fare domanda sul sito dell'Inps.

Ultimo aggiornamento: 19:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA