Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fondi Ue per i disoccupati
​della Whirlpool in Italia

Fondi Ue per i disoccupati ​della Whirlpool in Italia
1 Minuto di Lettura
Martedì 28 Ottobre 2014, 12:23 - Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre, 16:15
BRUXELLES - Fondi europei per aiutare i lavoratori della Whirlpool Europe rimasti disoccupati in Trentino. La Commissione Ue ha proposto oggi di assegnare all'Italia 1,8 milioni di euro provenienti dal Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (Feg) per aiutare 608 ex dipendenti della Whirlpool Europe a trovare un nuovo posto di lavoro. Gli esuberi si sono registrati nella Provincia autonoma di Trento. La proposta - secondo quanto reso noto da Bruxelles - deve ora passare all'esame del Parlamento europeo e del Consiglio dei ministri dell'UE per l'approvazione definitiva.



Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO

© RIPRODUZIONE RISERVATA