Tombaccia, parcheggio a pagamento
I residenti sono sul piede di guerra

ANCONA - Caro-parcheggi per i residenti del quartiere Tombaccia. La segnalazione viene dalla lettrice Fabiana Vincenzetti che ha inviato questa mail all'indirizzo ladenuncia@corriereadriatico.it 

"Sono una residente di uno dei condomini siti in via Sirolo quartiere Tombaccia di Pesaro e vi scrivo per portare alla luce una questione spinosa e soprattutto vergognosa. Fra pochi giorni il nostro, già  esiguo, parcheggio diventa in parte a pagamento e in parte a rotazione. In una zona che è solo in parte commerciale ma soprattutto residenziale. Due condomini di 10 piani  piene di famiglie con minimo un'autovettura ciascuna. E il Comune pensa che possano bastare 17 parcheggi bianchi?  Considerando poi che a breve verrà ripreso il lavoro sul terzo condominio.... altri 10 piani di famiglie....

"Pochi mesi fa pure il parcheggio sotterraneo "Porta Ovest" è stato convertito in parcheggio a pagamento in gestione a Pesaro Parcheggi e si è rivelato un buco nell'acqua visto la scarsa per non dire quasi nulla adesione. Penso che il Comune è così preoccupato di doversene prendere carico che ha preferito tingere più strisce possibili di blu in modo da spingere i poveri residenti a rivolgersi a questo sotterraneo che pur non essendo in periferia costa la "modica cifra" di 490 euro all'anno.

"Non affitteremo mai i loro parcheggi a queste tariffe - è la conclusione -. Noi residenti di via Sirolo chiediamo la possibilità di poter usufruire della tessera annuale di 12 euro esattamente come accade per i residenti della zona centro/mare! O magari una congrua riduzione del prezzo annuale del parcheggio sotterraneo! Perche non dovrebbero esistere cittadini di serie B ma è proprio cosi che ci sentiamo".
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Marted├Č 16 Febbraio 2016, 15:40 - Ultimo aggiornamento: 16-02-2016 17:33

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO