Quaranta famiglie prigioniere della frana
"La Provincia ci ha detto: non ho soldi"

Quaranta famiglie
prigioniere della frana
a Montesicuro
ANCONA - Prigionieri di una frana. A Montesicuro i residenti hanno la strada sbarrata. Lo smottamento è avvenuto in via Montegalluzzo e un'altra via rischia di fare la stessa fine. Sotto scacco, quaranta famiglie. I residenti hanno chiesto aiuto alla Provincia. “Ma ci è stato riferito che non ci sono i soldi per sistemare la strada o quantomeno mettere in sicurezza la zona. E’ una situazione incredibile. Chiediamo interventi immediati per abbattere i disagi. Noi cittadini ogni giorno effettuiamo dei sopralluoghi per tenere sott’occhio questa drammatica situazione e rinnoviamo l’appello affinché le istituzioni possano attivare gli interventi necessari”. E c’è preoccupazione sia per le difficoltà che i messi di soccorso - ambulanze e vigili del fuoco - devono affrontare per raggiungere la zona, sia per la pericolosità della frana: un peggioramento delle condizioni meteo potrebbe aggravare la situazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 16 Maggio 2015, 21:02 - Ultimo aggiornamento: 17-05-2015 19:52

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO