La replica di Trenitalia ai pendolari
"Ascoli-Ancona, linea al vertice"

La replica di Trenitalia ai pendolari
"Ascoli-Ancona, linea al vertice"
ANCONA - Trenitalia replica ai pendolari marchigiani: dati alla mano la linea Ascoli-Ancona è tra le più puntuali, dimostrando l'attenzione della società nei confronti dei pendolari. La lettera dei pendolari, invece, "dà del trasporto regionale su ferro delle Marche un’immagine assolutamente distorta".
 
"A dimostrarlo - scrive l'Ufficio stampa di Trenitalia - sono pochi ma eloquenti dati del primo bimestre del 2016: il 93,3% di puntualità reale – quella cioè percepita dai clienti, che tiene conto anche dei ritardi causati degli eventi esterni - , cancellazione delle corse per guasti allo 0,13% (il 75% in meno rispetto allo scorso anno, ben il 92% in meno sul 2014) e un gradimento del servizio da parte dei viaggiatori in costante crescita, che tocca il 76,1% (+1,3 sul 2015).
 
"Performance che derivano anche da un massiccio rinnovo del materiale rotabile dedicato ai pendolari delle Marche: dall’aprile del 2014 – primi in Italia – sono infatti in servizio 8 Jazz dedicati ai pendolari regionali e, dal Luglio del 2015, 8 Swing diesel in servizio sulla Fabriano – Civitanova – Macerata – Ancona, treni che hanno innalzato qualità e regolarità del servizio.
 
"Nel merito della lettera dei pendolari,  il treno da loro segnalato come quasi perennemente in ritardo è il Regionale 7084, in partenza da Ascoli Piceno alle 5,25 con arrivo ad Ancona alle 7,25.

"In realtà il collegamento – effettuato con Jazz – ha un indice di puntualità quasi del 100%: dal primo gennaio ad oggi, infatti, è sempre giunto ad Ancona in perfetto orario, ad eccezione dell’8 febbraio, quando ha accumulato un ritardo di 20 minuti per un problema di circolazione.

"Il binario di ricevimento del treno ad Ancona è il 2° binario, quindi molto vicino all’uscita; solo una volta, da inizio anno, il treno è arrivato al binario 6.
 
"Numeri e dati che dimostrano quanto i pendolari delle Marche siano per Trenitalia non certo trasparenti ma visibilissimi e oggetto di attenzione costante".
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gioved├Č 3 Marzo 2016, 15:13 - Ultimo aggiornamento: 03-03-2016 15:13

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO