Chiaravalle, un altro episodio contestato
"I ciclisti devono essere più disciplinati"

CHIARAVALLE - La questione ciclisti continua a sollevare discussioni e confronti". "Mi associo alla segnalazione di Claudio Barchiesi in merito al comportamento dei ciclisti che transitano per le strade di Chiaravalle senza rispetto alcuno per il Codice della Strada. Le biciclette (velocipedi) sono dei veicoli e pertanto non hanno i diritti dei pedoni. Proprio ieri - segnala Marica Pietroni - in una perpendicolare di viale Rinascita un ciclista ha rischiato di essere tamponato per non avere rispettato la precedenza verso un'automobile, pretendo di avere ragione in quanto transitava sulle strisce (ovviamente senza essere sceso dalla bici, in questo caso infatti si sarebbe trattato di pedone). Credo sia un'esigenza di questo Comune comunicare anche tramite una campagna il corretto comportamento ai ciclisti, prima che, per dirla in modo brutale, "ci scappi il morto".



Marica Pietroni





Inviate le vostre segnalazioni a ladenuncia@corriereadriatico.it o per posta privata sul profilo facebook di CorriereAdriatico.it ===> http://www.facebook.com/corriereadriatico.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gioved├Č 30 Luglio 2015, 11:36 - Ultimo aggiornamento: 30-07-2015 11:37

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO