Vaccini Pfizer e AstraZeneca insieme: a Oxford i primi test. Locatelli li boccia: «Mi sembra aleatorio»

Giovedì 4 Febbraio 2021
Vaccini Pfizer e AstraZeneca insieme: a Oxford i primi test. Locatelli li boccia: «Mi sembra aleatorio»

Dopo i ritardi di Pfizer e AstraZeneca nelle consegne delle dosi di vaccino, e dopo le recenti preoccupazioni sulle nuove varianti del Covid (soprattutto quella inglese e quella sudafricana), si cambia rotta: per cercare di garantire una più efficace immunizzazione, e una maggiore flessibilità nell'uso delle scorte, l'Università di Oxford inizierà infatti una sperimentazione che combina i vaccini di Pfizer e AstraZeneca. I partecipanti al trial saranno 820 in otto siti del Regno Unito, tutti di età superiore ai 50 anni.

 

Leggi anche > Weekend in zona gialla, cosa si può fare e cosa no

 

I vaccini verranno somministrati in ordini diversi e con due intervalli di dosaggio, a 4 e 12 settimane di distanza, scrive Bloomberg. I test consentiranno ai ricercatori di capire se due dosi di vaccino diverse producono risultati migliori o peggiori rispetto a due dosi dello stesso vaccino: lo studio potrebbe essere fondamentale per alleviare la pressione sui singoli produttori, dopo che i ritardi nelle forniture hanno provocato tensioni tra le case farmaceutiche e l'Unione europea. I dati iniziali dello studio sono previsti intorno al mese di giugno.

 

Locatelli: mi sembra aleatorio

 

L'ipotesi non scalda però il professor Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità, che su SkyTg24 si è detto dubbioso: per Locatelli utilizzare in combinazione due diversi vaccini anti-Covid «mi sembra significativamente aleatorio». «Dobbiamo restare all'evidenza dei dati disponibili. I dati si riferiscono a un uso costante, tra la prima e la seconda vaccinazione, dello stesso tipo di vaccino. Andare ad esplorare situazioni alternative - afferma - mi sembra significativamente aleatorio. Non dico che non possa funzionare, però starei su una strada solida e consolidata». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA