Caso Yara, Bossetti resta in carcere
"Gravi indizi di colpevolezza"

Caso Yara, Bossetti resta in carcere "Gravi indizi di colpevolezza"
1 Minuto di Lettura
Lunedì 15 Settembre 2014, 17:55 - Ultimo aggiornamento: 16 Settembre, 13:06

BERGAMO - Rimane in carcere Massimo Bossetti, arrestato il 16 giugno scorso per l'omicidio di Yara Gambirasio. Lo ha deciso il gip di Bergamo, respingendo la richiesta di scarcerazione presentata dai suoi legali. Nell'ordinanza con cui il gip di Bergamo, Ezia Maccora, ha respinto l'istanza si spiega, in sostanza, che per il muratore persistono i gravi indizi di colpevolezza e il pericolo di reiterazione del reato.

Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO

© RIPRODUZIONE RISERVATA