Paura sull'Airbus: uccello finisce
nel motore, rientro e volo annullato

Paura sull'Airbus: uccello finisce nel motore, rientro e volo annullato
2 Minuti di Lettura
Sabato 12 Luglio 2014, 16:57 - Ultimo aggiornamento: 13 Luglio, 21:27

VERONA - Paura e tensione ieri pomeriggio su un Airbus AirOne in fase di decollo dall'aeroporto Catullo di Verona con destinazione Barcellona: I150 passeggeri - come hanno riferito alcuni testimoni al quotidiano l'Arena - hanno avvertito vibrazioni e rumori provenienti dall'ala sinistra. Poco dopo uno dei piloti ha comunicato che con tutta probabilità un volatile era stato risucchiato da uno dei motori ed era perciò necessario rientare immediatamente allo scalo di Villafranca.

E pochi minuti più tardi l'aereo, invertita la rotta, atterrava senza problemi sulla pista del Catullo.

Tra i passeggeri anche un fotografo di Villafranca, Emanuele Brutti, 29 anni, che era seduto sulla fila sinistra dell'aereo non lontano dall'ala. I passeggeri sono stati riaccompagnati all'interno dello scalo dove hanno atteso ulteriori informazioni dal personale. Nel frattempo il volo per Barcellona è stato cancellato.

«Dopo circa un'ora e mezza di attesa ci hanno comunicato che alcuni passeggeri sarebbero stati trasferiti a Milano Linate, dove avrebbero pernottato per poi prendere un volo per Barcellona la mattina successiva» spiega Brutti.

Il pilota dell'Airbus non ha chiesto la procedura d'emergenza ma ha deciso di rientrare nel rispetto delle procedure di sicurezza previste per casi del genere, effettuando un atteraggio regolare. Nessuna conseguenza per i passeggeri, a parte, ovviamente, un po' di apprensione e i disagi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA