Vertice M5S, ironia Twitter: nasce l'hashtag “Presentiamocitutti”. Fan di Risiko si candida a ministro Difesa

Lunedì 4 Marzo 2013
Vertice M5S, ironia Twitter: nasce l'hashtag “Presentiamocitutti”. Fan di Risiko si candida a ministro Difesa
ROMA - Ciao, sono Silvia, 25 anni. Scusate, per il parlamento??: solo uno dei tanti interventi ironici che si sono scatenati su Twitter per il meetup di presentazione degli eletti a Camera e Senato del Movimento 5 Stelle all'Hotel Universo di Roma . Sul popolare social network è nato l'hashtag #presentiamocitutti, attraverso il quale viene preso di mira lo stile sobrio e minimalista, secondo qualcuno in stile Alcolisti anonimi, che ha caratterizzato le presentazioni dei neo-deputati e neo-senatori. Ecco qualche esempio, diviso per genere.



Sportivo: «Ciao, sono Mattia e non mi perdo una partita dell'Udinese dal 94. Vorrei fare il Min. dello Sport». Congruo: «Sono Benedetta, mi piace spendere i soldi e vorrei fare il ministro dell'Economia (o qualsiasi altro con portafoglio)». Informato: «Ciao, ho tutte le guide del Touring Club e vorrei fare il Ministro per i beni e le attività culturali». Attrezzato: «Ciao sono Claudio ho portato la legna in casa con la carriola. Posso fare il Ministro dei Trasporti?». Obiettivo: «Ciao sono Aldo, cameriere dell'Hotel Universo e volevo sapere quanto vi manca che stasera abbiamo un matrimonio».



Ambientalista: «Ciao a tutti, sono Marco e mi piacciono i Simpson. Sono contro il nucleare perché Mr. Burns mi sta antipatico». Militare: «Ciao sono Claudio, appassionato di Risiko, vorrei il ministero della difesa per occuparmi dell'indipendenza della Kamchatka». Spaziale: «Ciao Sono Mork e vengo da Ork». E infine, essenziale: «Ciao, mi chiamo Andrea e vivo al quinto piano». Ultimo aggiornamento: 8 Marzo, 13:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA