L'ex fidanzato della Boschi: è tosta
la vedrei bene al Quirinale

L'ex fidanzato della Boschi: è tosta la vedrei bene al Quirinale
di Mario Ajello
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 22 Ottobre 2014, 16:35 - Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre, 16:25

ROMA - É cominciata la corsa al Quirinale. Dove? Su "Chi". E non é un caso che sia stata lanciata su questa rivista una candidatura forte per il Colle. La candidata é Maria Elena Boschi, via ex fidanzato intervistato con tutti gli onori sulla rivista-cuore del berlusconismo più vero e profondo.

Ed é la prima volta che sulla corazzata di casa d'Arcore viene affrontato il tema della successione a Napolitano che i Due Nazareni - Silvio e Renzi - ritengono il più importante che dovranno affrontare in tandem e già hanno evidentemente cominciato. Berlusconi, con una tecnica tutta sua, fa lanciare la candidatura Boschi, gradita al massimo e anche più del massimo dal premier, sulle pagine della sua rivista più cruciale per capire gli umori e le strategie dell'ex Cavaliere.

Il trentanovenne notaio fiorentino doc, Tommaso Romoli, che é stato con Maria Elena appena un annetto quando lei aveva 20 anni ma si sono voluti tanto bene, dice della ex girl-friend che «é una tipa tosta e tra qualche anno la vedrei bene al Quirinale». Parla Tommaso. Ma con lui, probabilmente, parlano anche i Due Nazareni. E non tanto perché sia fattibile al prossimo giro Maria Elena presidente, visto che ha ancora 33 anni e per il Colle ne servono 50. Ma soltanto per rimarcare, da parte di Silvio anzitutto, che la vera partita é quella quirinalizia, che di nomi comuni tra berlusconismo e renzismo ce ne possono essere in quantità, e che lui - il leader forzista - é disposto su questa materia a venire incontro ai gusti di Matteo.

Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO

© RIPRODUZIONE RISERVATA