Facebook vuole acquistare WhatsApp
Secondo fonti Usa trattativa avviata

Lunedì 3 Dicembre 2012 di Anna Guaita
Facebook vuole acquistare WhatsApp Secondo fonti Usa trattativa avviata

NEW YORK - La marcia di Facebook alla conquista delle comunicazioni digitali non conosce ostacoli. Il social network lanciato da Mark Zuckerberg starebbe per acquistare anche WhatsApp, la piattaforma di messaggi istantanei popolarissima fra i giovani europei e asiatici. Per ora si tratta solo di voci, ma a riportarle sono fonti bene informate . WhatsApp porterebbe in dote un regno vastissimo: viene usato in più di cento Paesi, trasmesso da 700 canali di telefonia cellulare su piattaforme iOS, Android, Blackberry, Nokia, Symbian e Windows Phone. Ogni giorno trasmette una media di 10 miliardi di messaggi, e dove approda si nota il progressivo calare invece degli SMS: WhatsApp è di fatto gratuito (tranne, in certi casi, i 99 centesimi una tantum per scaricarlo sul proprio cellulare), mentre gli SMS si pagano.

Non molto tempo fa Zuckerberg aveva confermato che nel futuro avrebbe dedicato più attenzione al mondo della comunicazione mobile, per raddoppiare gli utenti Facebook oramai giunti al traguardo del primo miliardo. E difatti lo scorso aprile, poco prima del debutto in Borsa a Wall Street, Facebook annunciò i primi passi per l’acquisto di Instagram, la fortunata società che permette di fare foto, ritoccarle e condividerle con altri clienti o con amici nei vari social network. Per Instagram (e i suoi 13 dipendenti) Zuckerberg offrì 9 mesi fa un miliardo di dollari. La transazione è diventata ufficiale lo scorso settembre.

E guarda caso, neanche sono passati due mesi che Zuckerberg è di nuovo in odore di acquisti importanti. Unico vero e possibile ostacolo: Jan Koum, il fondatore di WhatsApp (gioco di parole fra what’s up, che significa ”Che c’è di nuovo?” e what’s app, ”cosa è una app”) prova sdegno per la proliferazione della pubblicità sui mezzi di comunicazione. Ma su questo punto non è verosimile che Zuckerberg ceda.

L'ultima voce/ WhatsApp a pagamento dal 2013

Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre, 14:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA