Uomo di 39 anni ucciso con quattro colpi
di pistola sulla porta di casa: è giallo

Sabato 13 Maggio 2017 di Luca Pozza
Uomo di 39 anni ucciso con quattro colpi di pistola sulla porta di casa: è giallo

ZOVENCEDO - Omicidio oggi pomeriggio a Zovencedo, uno dei comuni dell'area dei Colli Berici, nel Vicentino. Secondo le prime notizie un uomo di 39 anni, pare un italiano e persona del posto, è stato freddato sulla porta della sua abitazione in via Gazzo, con almeno quattro colpi di arma da fuoco, quasi sicuramente una pistola.

A scoprire il tragico fatto di sangue è stato un vicino che ha trovato l'uomo esanime a terra, dopo aver sentito abbaiare i cani. Sul posto sono giunti i carabinieri delle stazioni locali, del nucleo investigativo di Vicenza, raggiunti poi dai colleghi della Scientifica, che ora sono sulle tracce dell'assassino. In contemporanea anche un'ambulanza del Suem 118 ma ogni tentativo dei sanitari di salvarlo è stato inutile.

Secondo una prima ricostruzione l'uomo avrebbe aperto la porta di casa al suo assassino, che l'ha ucciso brutalmente, senza dargli la possibilità di scappare o chiedere aiuto. Al momento tutte le piste sono aperte. Pare che a risvegliare l'attenzione dei vicini sia stato il cane che abbaiava in continuazione.

+++ Notizia in aggiornamento +++

Ultimo aggiornamento: 18:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA