WhatsApp, videochat fino a 8 persone già disponibile su iPhone. Facebook lancia Rooms: riunioni fino a 50 utenti

Tuesday 28 April 2020 di Beatrice Picchi
WhatsApp, videochat fino a 8 persone già disponibile su iPhone. Facebook lancia Rooms: riunioni fino a 50 utenti
Con le videochiamate abbiamo imparato a vivere senza abbracci, lontani ma vicini, abbiamo condiviso divano, riunioni, incontri. Il mondo in uno schermo, con un clic. Aperitivo alle sette, ok? Nonni ci vediamo dopo pranzo? Tutt in video, ma sempre pochi, troppo pochi. Fino ad oggi, tutti coloro che volevano imbastire una videocall su WhatsApp con amici o parenti avevano il limite, decisamente scomodo, di non poter invitare più di 4 persone simultaneamente.

Mark
 Zuckerberg ha deciso di potenziare le sue piattaforme di messagistica lanciando Messenger Rooms, che potrà ospitare fino a 50 persone nella stessa stanza, e dando a WhatsApp la capacità di includere fino a 8 persone nelle chiamate e video di gruppo. In un solo colpo, dunque, Facebook fa compiere un salto importante a Messenger e WhatsApp, dopo essersi resa conto che le dirette e le videochiamate sulle due piattaforme sono più che raddoppiate nei Paesi colpiti dal contagio pandemico. Insomma è partita la sfida a Zoom e Skype.


Retroscena. Dopo un periodo di test sulle versioni beta dell’app, le videochiamate di gruppo fino a massimo 8 partecipanti quindi debuttano ufficialmente su WhatsApp per iOS. La novità, svelata nelle scorse settimane dal sito specializzato WABetaInfo nelle stringhe di codice delle versioni beta dell’app Android e iOs (anticipata dal Messaggero.it), e confermata dalla stessa Facebook, è ora disponibile nell’ultimo aggiornamento che porta l'app alla release 2.20.50 sull'App Store di Apple.

L’ampliamento del numero di partecipanti riguarda sia le videochiamate che le chiamate vocali e presto dovrebbe essere distribuito tramite un aggiornamento dedicato anche sulla versione Android di WhatsApp. I
l grado di sicurezza non cambia, dato che viene garantita la crittografia end-to-end che impedisce a coloro che non sono nel gruppo di ascoltare o leggere le conversazioni private, da cui viene esclusa la stessa WhatsApp.
 

Messenger Rooms, l'altra nuova creatura di Zuckerberg, ed è il nuovo servizio di Facebook dedicato alle videochiamate di gruppo. Rooms sarà integrato direttamente in Facebook e quindi utilizzabile dall’enorme utenza del social, oltre 2,5 miliardi di persone in tutto il mondo. E sarà semplicissima da utilizzare ma anche priva di limiti: fino a 50 partecipanti, nessuna applicazione o programma da scaricare e nessun limite di tempo. Per poter accedere alla videochiamata infatti basterò cliccare sull’invito che potrà essere ricevuto direttamente su Facebook, su Messenger, il servizio di chat del social network, o con un semplice link via mail.

LEGGI ANCHE Paola, guarita dopo due mesi: «Ho pensato di impazzire, poi su whatsapp mi è arrivato un cuore: negativa!»
Ultimo aggiornamento: 15:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA