Si sfoga con la tabaccaia: «Sono
senza lavoro». Vince 10mila euro

Mercoledì 13 Luglio 2016 di Fulvio Fioretti
Si sfoga con la tabaccaia: «Sono senza lavoro». Vince 10mila euro

VITTORIO VENETO - La fortuna torna a bussare alla porta della ricevitoria profumeria Miriam di via Dalmazia a Costa, dove ieri pomeriggio un giovane operaio poco più che trentenne ha grattato e vinto 10mila euro sull'unghia. Da due anni nella ricevitoria, tra le più frequentate del vittoriese, non si registrava una "grattatina" così corposa. È bastato questa volta un biglietto da 20 euro della nuova serie dei Magnifici Diecimila, e proprio 10mila euro si trovavano tutti insieme sotto un numero.
Ed è stata una vincita dal sapore particolare, come ha confermato la titolare Miriam Scarpis, perché la dea bendata ha privilegiato questa volta un cliente che probabilmente ne aveva pure bisogno.
«È un nostro cliente, era indeciso, anche triste, prima dell'acquisto: si lamentava della crisi, della cassa integrazione in cui si trova, del rischio della mobilità. E ha deciso di investire qualcosa nei Gratta e vinci -afferma Miriam- Mi ha chiesto se era meglio prendere quattro gratta da 5 euro o uno da 20. Tendenzialmente consiglio sempre per le piccole somme. Ma lui non aveva voglia o tempo di grattare molto: ha chiesto un biglietto da 20 euro. È rimasto incredulo, ci ha fatto controllare bene, abbiamo avuto la conferma dalla macchina. La fortuna si è girata con lui, e anche con noi». Da Miriam ogni giorno c'è qualcuno che vince 500 o 1000 euro, ma il colpetto da 10 mila mancava da un paio d'anni, quando due fortunati clienti vinsero 10 mila euro con Gratta e vinci differenti, nel giro di una settimana.

Ultimo aggiornamento: 11:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA