Violenza sessuale su due bimbe, arrestate due mamme e il papà. «Giravano video pedoporno»

Venerdì 7 Febbraio 2020
Violenza sessuale su due bimbe, arrestate due mamme e il papà. «Giravano video pedoporno»

Abusi sessuali sulle figlie, entrambe minori di 10 anni, fin dalla più tenera età per produrre foto a carattere pedopornografico: per questa orribile accusa due donne, una residente a Reggio Emilia e l'altra a Terni, sono state arrestate insieme al papà di una delle bimbe, che sarebbe stato il destinatario del materiale foto e video via WhatsApp.


L'arresto è stato eseguito dalla polizia postale della Toscana, in esecuzione di una misura di custoria cautelare emessa dal gip di Firenze. Le vittime hanno entrambe meno di 10 anni e avrebbero subito abusi fin dai primi anni di età. Questa mattina le due bambine sono state affidate ai servizi sociali e portate in luoghi sicuri.

Secondo quanto riferito dalla Polizia postale l'uomo, del Grossetano, era stato arrestato lo scorso agosto per detenzione e divulgazione di materiale pedopornografico. L'esame del materiale a lui sequestrato ha permesso agli investigatori di scoprire che era iscritto a gruppi su Telegram e su WhatsApp attivi nella condivisione di materiale pedopornografico.

L'analisi del contenuto dei supporti informatici che gli sono stati sequestrati ha inoltre consentito di scoprire i rapporti tra l'uomo e le due donne e gli abusi sulle due minori. I reati contestati agli arrestati sono, a vario titolo, quelli di violenza sessuale su minori di dieci anni, produzione e divulgazione di materiale pedopornografico. 

Ultimo aggiornamento: 15:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA