Ventenne aggredita e violentata
a Reggio Emilia: caccia all'uomo

Spinta dietro un cespuglio
e violentata a 20 anni: caccia
all'uomo, è uno straniero
Spinta dietro un cespuglio e violentata. Una ragazza ventenne è stata aggredita e violentata ieri sera nella prima periferia di Reggio Emilia. La vittima ha raccontato di essere stata assalita alle spalle intorno alle 21 da uno sconosciuto, probabilmente straniero. L'uomo l'avrebbe spinta dietro un cespuglio prima di abusare di lei, per poi far perdere le sue tracce.

La ragazza, ferita e sotto choc, è stata soccorsa dal 118 e trasportata in ospedale. Indaga la Polizia, per rintracciare l'aggressore. All'ospedale è scattato il protocollo sanitario che si applica in caso di violenze sessuali. Sul posto gli uomini delle Volanti, della Squadra Mobile e della Scientifica, al lavoro tutta la notte. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 23 Luglio 2018, 11:41 - Ultimo aggiornamento: 23-07-2018 12:00

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO