Stuprata mentre fa jogging sulla pista ciclabile: fermato un clandestino del Gambia

Lunedì 27 Luglio 2020
Stuprata mentre fa jogging sulla pista ciclabile: fermato un clandestino del Gambia

LA SPEZIA - Una donna è stata vittima di una violenza sessuale oggi a La Spezia mentre faceva jogging su una pista ciclabile. La Squadra Volante è intervenuta in via dei Pioppi e dopo una serie di ricerche è riuscita a fermare il presunto aggressore, un uomo originario del Gambia, di 32 anni.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, continua a preccupare il nord delle Marche: altri due nuovi positivi nel Pesarese/ I tamponi analizzati in tutta Italia in tempo reale

Bancarotta e riciclaggio: dodici arrestati. Volevano anche chiedere i contributi per il Coronavirus. Più di 140 indagati

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la vittima è stata aggredita dall'uomo mentre faceva jogging approfittando della bella giornata di sole. È stata raccolta la descrizione dell'aggressore, grazie al racconto della vittima e a quello di alcuni testimoni che hanno soccorso la donna. Le indagini condotte dalla Squadra Volante hanno permesso di rintracciare il presunto aggressore. Il soggetto, a quanto risulta, corrisponde alla descrizione ed attualmente si trova in questura per gli approfondimenti del caso.

Ultimo aggiornamento: 11:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA