Si getta nel vuoto dal quarto piano
per sfuggire al controllo della polizia

Si getta nel vuoto
dal quarto piano per sfuggire
al controllo della polizia
VICENZA - Vede la polizia nel parco in zona Campo Marzo e comincia a correre, pur di sfuggire al controllo entra in un palazzo, inseguito, a quel punto li lancia nel vuoto da un lucernaio al quarto piano. E' successo oggi pomeriggio, 18 aprile, attorno alle 17.10, a Vicenza. L'uomo in fuga, un 24enne nigeriano, è ricoverato in ospedale. Ferito in maniera non grave anche un agente della polizia locale per le ferite riportate cadendo a terra durante l'inseguimento dello straniero. 

Secondo una prima ricostruzione, fornita dai testimoni il 24enne è salito su condominio al numero 60 di viale Milano, salendo sulle scale fino al quarto piano. Arrivato in cima e vedendosi in trappola il nigeriano ha cercato di fuggire attraverso un lucernario che si affaccia su un cortile all'esterno del palazzo. Nel farlo è precipitato da alcuni metri su un terazzino, sfondando una recinzione in ferro e procurandosi una probabile frattura del femore. E' ora ricoverato all'ospedale San Bortolo, controllato anche dalle forze dell'ordine, ma non è in pericolo di vita.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Aprile 2019, 18:47 - Ultimo aggiornamento: 18-04-2019 19:33

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO