Pedofilo adesca un ragazzino
di 11 anni all'entrata della scuola

Venerdì 17 Maggio 2019
VICENZA - Uno studente di 11 anni sarebbe stato adescato da un uomo in pieno giorno, mentre si stava recando nella sua scuola, la media Giuriolo di Vicenza. Sulla vicenda sta indagando la Questura berica, che ha ricevuto la denuncia a 24 ore dall'accaduto e che sta raccogliendo i riscontri del presunto episodio.

L'aggressione, sulla quale esiste il massimo riserbo da parte delle forze dell'ordine, per tutelare il minore, sarebbe avvenuta nel pomeriggio di mercoledì, attorno alle 16, in contrà Mure San Rocco, proprio davanti all'ingresso della scuola. Il ragazzino, stava rientrando per una lezione pomeridiana, quando sarebbe stato avvicinato da un uomo che l'avrebbe convinto a seguirlo nel parcheggio della materna Palladio, che si trova a fianco. Lì la vittima avrebbe subito un tentativo di aggressione sessuale dalla quale sarebbe è riuscito a divincolarsi e a fuggire, senza subire violenza.

Una volta entrato in classe l'11enne ha raccontato quanto accaduto agli insegnanti, che hanno subito avvisato  i genitori, poi giunti a scuola. Rincuorato, lo studente avrebbe comunque preso parte regolarmente alle lezioni pomeridiane: gli stessi genitori hanno sporto denuncia il giorno successivo (giovedì) recandosi in Questura.  Ultimo aggiornamento: 12:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA