Viaggiava con 70 ovuli di eroina
nella pancia: arrestato malese

Lunedì 27 Marzo 2017
Viaggiava con 70 ovuli di eroina nella pancia: arrestato malese
ROMA - Nel corso della mattinata odierna, gli agenti dell’Ufficio di Polizia di Frontiera, nell’ambito dei controlli intra-Schengen, hanno proceduto all’arresto del 34enne cittadino maliano Samake Seydou, regolare in Italia e residente a Roma, proveniente da Parigi, con un volo Air France in transito da Amsterdam, poiché sottoposto ad “esame radiologico corporale” presso locale nosocomio, risultava avere ingerito 70 ovuli di sostanza stupefacente, per un totale di grammi 765,87  lordi, risultata poi ai test chimici essere eroina. Lo stesso, pregiudicato per reati specifici, è stato associato presso la Casa Circondariale di Napoli - Poggioreale in attesa della convalida dell’arresto. Ultimo aggiornamento: 21:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA