Uova biologiche ritirate per rischio microbiologico: coinvolti lotti Amadori e Conad

Venerdì 24 Gennaio 2020
Uova biologiche ritirate per rischio microbiologico: coinvolti lotti Amadori e Conad

Uova biologiche ritirate dai supermercati per rischio microbiologico. Il Ministero della Salute ha diramato una serie di avvisi in cui comunica il ritiro di un lotto di uova prodotte dall'azienda agricola biologica "Olivero Claudio" nello stabilimento di via Rigrasso a Monasterolo di Savigliano, in provincia di Cuneo. Queste uova biologiche vengono rivendute anche a marchio Amadori, Verso Natura Conad e Cascina Italia, come comunicato dal Ministero, che ha pubblicato un diverso avviso per ogni marchio coinvolto. 




Il provvedimento riguarda i prodotti identificati dal lotto 5528139926 e con data di scadenza fissata all'8 febbraio 2020. Chi avesse acquistato le uova biologiche contaminate è tenuto a restituire il prodotto al punto vendita. Ritirati anche lotti del "Puzzone di Moena" per possibile contaminazione da Listeria monocytogenes. I lotti coinvolti sono identificati dai numeri 21324 e 21324A. Ultimo aggiornamento: 11:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA