Cortina, non paga l'hotel e sparisce:
due notti gli costano 7.500 euro di multa

Non paga l'hotel e sparisce:
due notti gli costano
7.500 euro di multa
Aveva prenotato un soggiorno al Nord Hotel di Cortina ma, dopo due giorni, è sparito lasciando in camera solo le valige. Vuote. Ma il turista a sbafo, Luciano Di Palma,  è comunque finito a processo per la caparbietà del titolare della struttura ricettizia, assolutamente contrario a ritirare la querela: «Non divento né più ricco né più povero con 357 euro, ma è una questione di principio», ha spiegato Fabio Ghedina ieri in Tribunale a Belluno. Alla fine il 52enne molisano debitore del conto è stato condannato per insolvenza fraudolenta ad un mese di reclusione sostituito da una pena pecuniaria di 7mila 500 euro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 22 Giugno 2018, 17:14 - Ultimo aggiornamento: 23-06-2018 09:49

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO