Tumore, rifiuta le cure e raduna gli amici:
«Sciolgo gli ormeggi, volevo salutarvi»

Rifiuta le terapie anti-tumore
e raduna gli amici: «Sciolgo
gli ormeggi, volevo salutarvi»
di Mauro Favaro
Ha rifiutato le terapie che gli sembravano eccessive rispetto al tempo che sentiva essergli rimasto. Ha detto sì solo alle cure palliative, per mettere da parte il dolore e vivere appieno gli ultimi istanti. E poi, assieme alla moglie Annalisa, ha chiamato tutti nella sua casa di Tarzo.




Con un filo di voce ha telefonato agli amici dicendo che lui, da sempre appassionato di barche e mare, stava per sciogliere gli ormeggi, che stava per andarsene e che avrebbe voluto salutare gli amici per l'ultima volta di persona. Così è stato. In barba al tumore al pancreas, diagnosticato pochi mesi fa. La malattia ha tolto le forze a Mario Feltrin, storico avvocato della Provincia, non la tenacia, il coraggio e la voglia di decidere come vivere.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 13 Marzo 2019, 10:21 - Ultimo aggiornamento: 13-03-2019 11:17

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO