Truffa delle auto di lusso, due arresti
e beni sequestrati per 400mila euro

Truffa delle auto di lusso
due arresti e beni sequestrati
per oltre 400mila euro
di Monica Andolfatto
MESTRE - Nuovi sviluppi nell'inchiesta sulla truffa delle auto di lusso che lo scorso febbraio aveva portato a iscrivere 15 persone nel registro degli indagati. In un'operazione condotta dai Carabinieri di Chioggia e dalla Guardia di Finanza di Venezia sono stati messi agli arresti domiciliari due jesolani di 43 anni, Alberto Vallese e Roberto De Masi.

Sequestrati beni per quasi 400mila euro e sette auto di lusso. Il provvedimento è stato disposto dal sostituto procuratore Citarese e firmati dal giudice delel indagini preliminari Calabria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 14 Giugno 2019, 12:10 - Ultimo aggiornamento: 14-06-2019 12:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO