Dormiva sull'amaca in pineta
maxi multa da 300 euro ad un turista

Giovedì 18 Luglio 2019 di E.B.
TRIESTE -  La Polizia locale ha sorpreso ieri pomeriggio - verso le 16 - un turista che dormiva sull'amaca che aveva appeso tra due alberi all'altezza del 2° e 3° Topolino (terrazze balneari). A richiesta degli operatori l'uomo ha mostrato i documenti d'identità: si trattava di un 52enne austriaco in vacanza in Italia. L'uomo è stato sanzionato per la violazione all'art. 36 del Regolamento del Verde Pubblico (negli spazi a verde di cui è vietato“appendere agli alberi e agli arbusti strutture di qualsiasi genere) con una multa piuttosto salata, pari a 300 euro.  La Polizia Locale - da anni durante il periodo estivo - ricorda come, sul lungomare di Barcola, copra tutte le situazioni e problemi che si ripropongono con la stagione: incremento del traffico (criticità su sicurezza stradale e soste); attività commerciali (chioschi, furgone dei gelati, venditori ambulanti); situazioni di degrado (bivacchi ed abusivismo commerciale); microcriminalità (furti, vandalismi); fruibilità dei servizi balneari.
  Ultimo aggiornamento: 13:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA