Rissa choc al torneo di dodicenni: dirigente aggredito e ricoverato con due costole rotte

L'episodio domenica allo stadio Garrone durante una partita tra esordienti 2009

Venerdì 5 Novembre 2021
Torino, rissa choc al torneo di dodicenni: dirigente aggredito, rotte due costole

TORINO - Un’aggressione con pestaggio in pieno regola, scene vergognose su un campo di calcio della provincia di Torino, a Riva di Chieri. La vittima è un dirigente dell'associazione sportiva Salice di Fossano, Riccardo Allocco, entrato in campo per placare un alterco tra i suoi giocatori e gli avversari. Ma il suo intervento è diventato un pretesto per scatenare la violenza della squadra avversaria, con un pestaggio che gli ha procurato il ricovero in ospedale con prognosi di 28 giorni e 2 costole fratturate.

 

 

L'episodio

L’episodio domenica scorsa, allo stadio Garrone, nella provincia del capoluogo torinese, durante un torneo di esordienti 2009 tra Asd Salice di Fossano e l’Us Alfortville, della banlieue parigina. Da un normale intervento di gioco è scaturita una discussione, con ingresso in campo di allenatore, vice e dirigente che ha avuto la peggio. Accerchiato e colpito ripetutamente da calci anche mentre era per terra (al momento non ha sporto denuncia), è stato portato al Pronto Soccorso in ambulanza mentre la partita sospesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA