Toporagno nella scatola di fagioli, brutta sorpresa a tavola per un pensionato di Vicenza

Sabato 6 Giugno 2020
L'acquisto in un supermercato della zona

VICENZA - Acquista una confezione di fagioli in scatola e ci trova i resti di toporagno. È accaduto a Vicenza e ora sulla vicenda stanno svolgendo le indagini i carabinieri. A denunciare il fatto è stato un 67enne vicentino che lo scorso mese, facendo scorte per la quarantena da coronavirus, aveva acquistato in un supermercato dell'hinterland alcune confezioni di fagioli prodotti da una cooperativa della provincia di Piacenza.

LEGGI ANCHE:

Si rifiuta di chiudere gli occhi durante l'interrogazione a distanza e la professoressa di Storia le mette 3

E quando l'altro ieri ha aperto la scatola vi ha trovato un toporagno delle dimensioni di tre centimetri. La confezione è stata sequestrata e affidata per accertamenti al Nucleo Carabinieri Antifisofisticazioni e Salute di Padova. 

Il toporagno, che raggiunge al massimo la lunghezza di 5 centimetri, riesce a infilarsi in spazi ristrettissimi, compresi i corrugati che proteggono i cavi elettrici, anche quelli più sottili.

Ultimo aggiornamento: 13:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA