Terremoto in Friuli di 3.7 avvertito in una vasta area, da Udine a Belluno

Lunedì 13 Luglio 2020
Terremoto in Friuli di 3.7 avvertito in una vasta area, da Udine a Belluno
Un terremoto piuttosto forte è stato avvertito oggi alle 14.06 nell'alto Friuli. L'istituto nazionale di vulcanologia ha rilevato una magnitudo di 3.7 con epicentro Forni di Sotto (Udine) alle 14.06. La profondità rilevata è stata di nove chilometri. La scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione in molti paesi sulle Alpi e distintamente anche a Tolmezzo, Belluno e nel caoluogo Udine.



Danni limitati. Secondo quanto si apprende dal Comando dei Vigili del fuoco di Pordenone per il momento non si hanno notizie di feriti o danni. La Protezione civile Fvg ha disposto un sopralluogo delle zone interessate dall'evento sismico. La scossa è stata avvertita in un'area vasta, fino a Sappada e ai confini con il Veneto. Il sindaco di Tramonti di Sopra Giacomo Urban ha già disposto una verifica delle strutture comunali e del paese: «Non ci sono danni evidenti anche se l'evento è stato piuttosto significativo e anche prolungato».

  Ultimo aggiornamento: 15:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA