Terremoto in Albania magnitudo 5.8,
crolli e feriti. Paura anche in Puglia

Sabato 21 Settembre 2019
Un terremoto di magnitudo Mwp 5.8 è avvenuto nella zona della costa albanese settentrionale (in Albania), alle 16.04 ora italiana. Con epicentro localizzato dai sismografi a 33 chilometri a ovest dalla capitale Tirana e ad una profondità di circa 20 chilometri.

Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica dell'Istituto Ingv di Roma e la prima scossa - seguita a distanza di pochi minuti da altre due o tre - è stata avvertita distintamente anche sul territorio italiano, in particolare nel Salento. 

Numerose le telefonate allarmate arrivate ai centralini di polizia, carabinieri e soprattutto dei Vigili del fuoco, ma al momento non si registrerebbero danni a cose o persone nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto. Solo molta paura.

LA SITUAZIONE IN ALBANIA
Due persone sarebbero rimaste ferite e alcune abitazioni sarebbero crollate, in un paese tra Tirana e Durazzo, per il forte sisma che ha colpito l'Albania. Lo riferiscono i media locali. In alcune zone della città di Durazzo manca al momento l'elettricità mentre a Tirana sarebbe stato evacuato un interno palazzo per i danni riportati. Nelle strade della capitale la gente impaurita rimane nelle strade.
  Ultimo aggiornamento: 22 Settembre, 17:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA