Luigi Di Maio tuona: «O si chiude
in 24 ore o non si chiude più»

Luigi Di Maio tuona:
«O si chiude in 24 ore
o non si chiude più»
di Sergio Capotosti
«O si chiude questa partita del Governo entro le prossime 24 ore o non si chiude più»,  lo ha detto questa sera Luigi Di Maio a Terni dal palco di piazza Solferino, dove si è tenuto il comizio a sostegno della candidatura di Thomas De Luca a sindaco di Terni. «Abbiamo aspettato già abbastanza - ha affermato il leader del movimento M5S - e adesso è il momento di iniziare a lavorare per gli italiani».  Di Maio, però, ha anche aggiunto che «chi voterà per De Luca voterà per un sindaco che avrà un governo amico dalla sua parte». Frase che lascia intendere come la trattativa per la formazione del governo non sia poi così in alto mare come l’ultimatum delle 24 ore lascerebbe immaginare. Prima di salire sul palco, il leader del M5s ha salutato con una calorosa stretta di mano l’ex presidente della Consulta, Antonio Baldassarre, che si trovava nell’angolo della piazza riservato ai big del M5s che questa sera sono arrivati a Terni per sostenere la candidatura di De Luca.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 26 Maggio 2018, 22:42 - Ultimo aggiornamento: 26-05-2018 22:56

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO