Targhe auto, Toninelli annuncia: «Saranno
portatili, da una macchina all'altra»

Targhe auto, Toninelli annuncia:
«Saranno portatili,
da una macchina all'altra»
di Luca Calboni
Durante il dibattito sulla mozione di sfiducia a lui indirizzata, il ministro dei Trasporti e delle infrastrutture Danilo Toninelli ha anticipato una vera novità per il comparto automobilistico: la "portabilità" delle targhe, che diventeranno così personali e non legate al veicolo, come accaduto fino ad oggi.


Alla fine del suo intervento, il ministro Toninelli ha dato così «la notizia di una importantissima misura che porterà a breve un risparmio in termini di tempo e denaro per tutti i cittadini: ossia la portabilità della targa quando si cambia auto. Si tratta - ha concluso Toninelli - di una di quelle innovazioni che avvicinano il mio ministero alla vita di tutti e di cui vado fiero».



Le mozioni di sfiducia al ministro Toninelli erano state presentate dal Partito Democratico e da Forza Italia, ma sono state bocciate entrambe dal Senato. Secondo il titolare del dicastero dei Trasporti e delle Infrastrutture le accuse mosse contro di lu non sono un caso: «Gli attacchi - ha affermato il ministro - tutti concentrati sulla mia persona sono partiti casualmente quando ho messo in discussione il sistema delle concessioni autostradali».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Marzo 2019, 14:32 - Ultimo aggiornamento: 21-03-2019 14:48

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO