Camionetta dell'Esercito si ribalta in autostrada, militare di 33 anni sbalzato fuori: lotta tra la vita e la morte

Martedì 13 Ottobre 2020 di Nico Riva
Camionetta dell'Esercito si ribalta in autostrada, militare di 33 anni sbalzato fuori: lotta tra la vita e la morte

Gravemente ferito un militare di 33 anni a Milano: i medici gli hanno dovuto amputare una mano. Ora sta lottando fra la vita e la morte all'ospedale Niguarda. Ha riportato anche un trauma cranico e un trauma toracico nel brutto incidente in autostrada in compagnia di altre due persone. Sul luogo del sinistro sono poi intervenuti polstrada, vigili del fuoco, tre ambulanze e un'automedica. 

LEGGI ANCHE: Stroncato a 45 anni titolare di una nota birreria e papà di una bimba

Intorno alla mezzanotte tra lunedì 12 e martedì 13 ottobre una camionetta dell'Esercito si è ribaltata sull'autostrada A8 Milano Varese, altezza Fiera di Milano, dopo il tamponamento con un'auto. Milano Today parla di una Ford Fiesta guidata da una donna di 32 anni, risultata negativa al test del tasso alcolico. Il militare era in compagnia di due colleghi quando nell'incidente è stato sbalzato fuori ed è atterrato violentemente sull'asfalto. I soccorsi lo hanno trasportato d'urgenza all'ospedale Niguarda, in codice rosso. Gli altri fortunatamente hanno riportato lievi ferite. Intanto, sono in corso le indagini per stabilire l'esatta dinamica dell'incidente. 

Ultimo aggiornamento: 13:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA