Svizzera, scialpinista italiano 68enne muore travolto da una valanga: grave l'amico

È Piercarlo Cesati l'uomo morto sulle montagne dell'Alto Vallese. La tragedia è avvenuta nella mattinata di ieri, sabato 5 febbraio, precisamente nel territorio al confine con la Val d'Ossola

Svizzera, scialpinista 68enne muore travolto da una valanga: grave l'amico
Svizzera, scialpinista 68enne muore travolto da una valanga: grave l'amico
3 Minuti di Lettura
Domenica 6 Febbraio 2022, 17:34

Un italiano di 68 anni è morto travolto da una valanga durante un'escursione sci alpinistica nella valle di Goms, nel Canton Vallese, nella zona di Reckingen in Svizzera. È Piercarlo Cesati il sessantottenne morto sulle montagne dell'Alto Vallese. La tragedia è avvenuta nella mattinata di ieri, sabato 5 febbraio, precisamente nel territorio al confine con la Val d'Ossola. Insieme a lui c'erano tre suoi amici, e con loro era partito all'alba da Domodossola verso la Valle di Goms. Piercarlo amava la montagna e ieri per lui doveva essere una giornata spensierata in compagnia di amici e hobby. I compagni di avventura erano presenti quando si è originata la slavina e uno di loro è rimasto ferito in modo serio, le sue condizioni di salute sono gravi e si trova ricoverato in ospedale. Le altre due persone stanno bene, uno ne è rimasto solo sfiorato, mentre il quarto non è stato raggiunto dalla neve. Sono stati proprio gli amici a scavare per primi nel tentativo di farlo riemergere nell'attesa dei soccorsi. Per Piercarlo non c'è stato invece purtroppo nulla da fare, una volta estratto dalla neve i soccorritori non hanno potuto che constatarne il decesso. 

Svizzera, Piercarlo Cesati muore travolto da una valanga

Secondo la ricostruzione fornita oggi in un comunicato dalla polizia vallesana, l'episodio si è verificato intorno alle 15.15, in un luogo denominato «Blinne». A essere coinvolto un gruppo di quattro sci escursionisti italiani. Mentre affrontavano la discesa, due di essi sono stati travolti da una valanga. Gli altri due sono riusciti rapidamente a localizzarli e a liberarli dalla neve. Malgrado le cure ricevute, per uno sciatore non c'è stato nulla da fare ed è deceduto sul posto. Il secondo, ferito, è stato elitrasportato dall'Air Zermatt all'ospedale di Visp. Da quanto si apprende al momento in cui sono accaduti i drammatici fatti che hanno portato alla scomparsa di Piercarlo e al ferimento di uno dei suoi tre amici rimasti coinvolti nella valanga il sessantottenne era fuori all'aria aperta per un'escursione, quando improvvisamente una slavina li ha travolti.

Chi era Piercarlo Cesati

Piercarlo viveva a Domodossola, in Piemonte, e amava la montagna talmente tanto da raggiungerla ogni volta che poteva. La notizia della sua scomparsa ha sconvolto una comunità intera che ora si  stretta attorno alla famiglia. Tantissimi i messaggi d'addio anche sui social network. Piercarlo travolto da una valanga nel Canton Vallese in Svizzera.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA