Alunno di prima media accoltella un bidello a scuola: «Mano sulla schiena e ho visto il sangue»

Lunedì 17 Gennaio 2022
Sulmona, alunno di prima media accoltella un bidello a scuola: «Mano sulla schiena e ho visto il sangue»

Un bambino di 11 anni ha accoltellato alle spalle un collaboratore scolastico 32enne. Il grave episodio è successo  questa mattina, nella scuola media Capograssi di Sulmona: lo studente che frequenta la prima media ha colpito con un coltello da cucina appuntito il bidello abruzzese ferendolo alla schiena: la lesione non sarebbe grave.

 

Il ragazzino ha portato da casa il coltello che aveva nascosto in tasca. Questa mattina alle 10 ha detto al bidello che doveva cercare una giacca della professoressa in palestra, il bidello allora lo ha  accompagnato negli spogliatoi, ma della giacca non c'era traccia. «Lo vedi, non c'è, ora rientriamo in classe» ha detto il bidello, ma a quel punto il ragazzino ha tirato fuori il coltello e ha colpito alla schiena il bidello. «Mi è sembrata come una puntura d'insetto, ma quando ho messo la mano sulla schiena ho visto il sangue e mi sono allarmato - racconta sotto choc Sabino Monterisi, 32 anni, collaboratore scolastico, laureato in Scienze politiche e iscritto all'Ordine dei giornalisti - “Ma cosa hai fatto? Cosa hai in mano?” ho detto all'alunno, poi ho visto il coltello che aveva in mano». L'alunno è scappato. Poi è stato rintracciato dalla polizia, intervenuta sul posto. Sequestrato il coltello del quale il minore aveva tentato di disfarsi. La polizia sta ascoltando i protagonisti e i testimoni per ricostruire l'intera vicenda. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA