Succinte e provocanti in bikini entrano in auto
e accarezzano l'uomo davanti alla moglie

Martedì 26 Luglio 2016 di Paola Treppo
Succinte e provocanti in bikini entrano in auto e accarezzano l'uomo davanti alla moglie

LIGNANO  - Giovani e provocanti in bikini abbindolano novatenne in vacanza: è successo stamattina, martedì 26 luglio, lungo l’affollata via dello shopping di Lignano, dove un pensionato novatenne di Pordenone si è visto all’improvviso entrare furtivamente nella propria automobile, che era parcheggiata, due avvenenti ragazze in bikini, dai modi molto affabili ed espansivi; le due hanno subito “attaccato bottone”, con una banale scusa.

Lui era intento a leggersi il giornale e si è visto subito avvolto dagli abbracci e dalle effusioni di queste due giovani donne che, più che dalla prestanza dell’arzillo signore, erano attratte dall’orologio di marca che portava al polso. Così, una carezza dopo l’altra, il pensionato si è visto sfilare il suo prezioso orologio quasi senza accorgesene. Solo l’immediato arrivo della consorte, anche lei una pensionata di Pordenone, ha messo in fuga le due “gatte morte”. Poi l’amara sorpresa: con loro se n’era andato pure l’orologio così amato e costoso.

Ultimo aggiornamento: 27 Luglio, 10:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA