Studenti liceali maschi in gonna, il prof si rifiuta di fare lezione e li caccia: il caso a Storie Italiane

I ragazzi avevano scelto di indossare un indumento femminile per manifestare contro la violenza sulle donne

Mercoledì 1 Dicembre 2021
Studenti liceali maschi in gonna ma il prof si rifiuta di fare lezione e li caccia: il caso a Storie Italiane

 

Storie Italiane racconta il caso di una scuola finita al centro dell'attenzione mediatica per la reazione di un professore che si è rifiutato di fare lezione a un gruppo di studenti maschi in gonna. «Volevate fare la scuola di Lady Gaga», è una delle frasi del docente che si è dimostrato in più occasioni intollerante nei confronti di questi ragazzi che volevano manifestare contro la violenza sulle donne.

 

 

 

Ragazzi in gonna a Storie Italiane a Storie Italiane, la scuola contro il professore

Ai microfoni della trasmissione condotta da Eleonora Daniele parla la preside dell'istituto: «Mi mangio le mani perché non sono intervenuta prima. I provvedimenti non li può più prendere la scuola vista la deriva che ha preso la discussione. I ragazzi abbiamo capito perché protestavano e il professore dovrebbe tornare alle lezioni di Educazione Civica. La scuola ha inviato una relazione perché non può più prendere una decisione da sola. Gli adolescenti hanno il diritto di avere degli insegnanti equilibrati. Parla del Papa come di "un emissario del diavolo" e scrive su Facebook tante cose».

 

Ragazzi in gonna a Storie Italiane, l'iniziativa contro la violenza sulle donne

Parla anche una delle studentesse che il 25 novembre ha partecipato all'iniziativa: «Questa è una realtà frequente. La gonna nasce per solidarietà nei confronti delle ragazze. Noi giovani viviamo questa realtà e teniamo che questa battaglia vada avanti. Siamo noi che dobbiamo cambiare il futuro». 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA