Spari contro l'ospedale: proiettile
sfonda il soffitto di una stanza

Spari contro l'ospedale:
proiettile sfonda
il soffitto di una stanza
di Melina Chiapparino
NAPOLI - A Napoli un proiettile ha colpito il soffitto interno dell'ospedale Loreto Mare, penetrando al quarto piano del nosocomio. Il colpo ha rotto il vetro di una finestra nel corridoio e crepato una piccola porzione di controsoffittatura per conficcarsi nel muro. Sul posto la polizia scientifica ha proceduto ai rilevi. I locali colpiti dal proiettile che affacciano su piazzale Orticello a Loreto, sono corridoi e aree di passaggio per cui non vi erano ricoverati o degenti.

Un bossolo calibro 9x21 è stato rinvenuto nel pomeriggio dalla Scientifica sul manto stradale di via Santa Maria delle Grazie a Loreto, strada che costeggia il nosocomio. La Scientifica è al lavoro per stabilire se possa essere riconducibile al foro di proiettile notato stamane da un medico nella controsoffittatura di un corridoio dell'ospedale, al quarto piano, nel reparto maternità. Nessuna finestra del corridoio è stata trovata danneggiata,

Secondo gli esperti, il proiettile è stato esploso dall'esterno in direzione dell'ospedale. Sono ancora in corso rilievi della Scientifica per comprendere se il colpo sia stato sparato di proposito verso il Loreto Mare e fosse diretto a qualcuno.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 11 Febbraio 2019, 14:03 - Ultimo aggiornamento: 12-02-2019 16:41

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO