Sonia uccisa a coltellate dal compagno che poi si toglie la vita: si è lanciato con l'auto da un ponte

Martedì 26 Aprile 2022
Novara, Sonia uccisa a coltellate dal compagno che poi si toglie la vita: si è lanciato con l'auto da un ponte

L'ha uccisa a coltellate, poi è salito in macchina e si è lanciato da un ponte togliendosi la vita. Trova conferme l'ipotesi dell'omicidio-suicidio per i due morti, un uomo e una donna, sul Lago Maggiore. Le vittime sono una donna di 49 anni, Sonia Solinas, accoltellata nella sua abitazione nel centro di Dormelletto, comune della provincia di Novara sul Lago Maggiore, e un uomo più giovane di 12 anni, Filippo Ferrari.

 

 

 

 

Omicidio-suicidio: la relazione «burrascosa»

I due avevano da anni una relazione che alcuni testimoni definiscono «burrascosa». Dopo aver ucciso la compagna, quest'ultimo - a differenza di quanto appreso in un primo momento - non si è ucciso in casa ma ha lasciato l'appartamento e si è lanciato con l'auto da un ponte di San Bernardino, nel Verbano. Le indagini dei carabinieri sono in corso.

 

Ultimo aggiornamento: 13:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA