Silvia Romano: «Non mi hanno costretta a sposarmi. Mi sono convertita all'Islam, una mia scelta»

Domenica 10 Maggio 2020
Silvia Romano: «Non mi hanno costretta a sposarmi. Mi sono convertita all'Islam, una mia scelta»

«Non sono stata costretta a sposarmi, convertirmi all'Islam una mia scelta», così Silvia Romano avrebbe confermato la conversione religiosa agli 007 dell'Intelligence italiana. «Mi sono convertita all'Islam, è stata una mia libera scelta». Le parole della cooperanta italiana liberata ieri.


La Romano ha spiegato di essere stata «trattata bene» dai suoi sequestratori e di non aver subito violenze nei quindici lunghi mesi di prigionia trascorsi nelle mani dei jihadisti di Al Shabab in Somalia. La cooperante ha anche aggiunto di non essere stata costretta al matrimonio, smentendo le voci che si erano diffuse nei mesi scorsi. 

«Grazie, sto bene per fortuna. Sto bene fisicamente e mentalmente, ora voglio solo stare un pò di tempo con la mia famiglia, sono felicissima dopo tanto tempo di essere tornata». Sono le prime parole di Silvia Romano dopo il suo arrivo all'aeroporto di Ciampino.

 

Ultimo aggiornamento: 17:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA