Omicidio a Silea: ucciso un 50enne.
Il suocero spara e si barrica in casa

Suocero novantenne spara
e uccide il marito della figlia,
poi si barrica in casa
SILEA  - Omicidio questa mattina, 19 maggio, a Silea, in via Nerbon. Un uomo sui 50 anni è stato ucciso con colpi da arma da fuoco, a quanto sembrerebbe dal suocero novantenne, al culmine di una lite. Dopo il delitto, l'omicida si sarebbe barricato in casa, fino all'arrivo di carabinieri e polizia.

Non si sa cosa abbia causato la lite che ha poi scatenato la furia dell'anziano, di certo nell'abitazione si trovava anche la figlia dell'assassino nonché moglie della vittima, portata sotto choc in ospedale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 19 Maggio 2019, 10:35 - Ultimo aggiornamento: 19-05-2019 12:10

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO