«È vero, facevo sesso col mio prof»
Confessione choc di uno studente

Martedì 17 Maggio 2016
«È vero, facevo sesso col mio prof» Confessione choc di uno studente

LA SPEZIA - "È vero, facevo sesso col mio professore". È la confessione choc di uno studente di 16 anni che frequesta una scuola superiore di La Spezia. La rivelazione l'ha fatta direttamente davanti al giudice in occasione dell'incidente probatorio. Ora l'insegnante, 30 anni, è accusato di "atti sessuali con minori" e rischia grosso. 

La vicenda è nata dalla scoperta da parte della mamma dell'alunno che avrebbe trovato degli sms scambiati tra i due dove sarebbe evidente un rapporto di intimità. Un'amicizia nata in classe che si sarebbe alimentata fuori con rapporti sessuali. Questo è ciò che avrebbe confidato il ragazzo durante l'interrogatorio. Le sue parole verranno usate come prove nel processo. 

Nella scuola della città, tra i corridoio, ormai non si parla d'altro. Il professore di matematica non si fa più vedere nell'istituto e da quanto emerso al momento sarebbe "in aspettativa". Il cellulare del 16enne è stato sequestrato dalle forze dell'ordine che stanno proseguendo le indagini. 

Ultimo aggiornamento: 20:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA