Sesso nei bagni della scuola
tra compagni di classe: maestre nei guai

Bimba obbliga il compagno
di classe a fare sesso
nei bagni della scuola
di Alessia Strinati
Una bimba di 7 anni avrebbe costretto un suo compagno di classe a fare sesso nei bagni della scuola. La storia choc arriva dalla Shalimar Elementary School di Walton Beach, in Florida, dove una bambina avrebbe aggredito un suo coetaneo per costringerlo a fare sesso con lui, appartandosi nei bagni della scuola.


Secondo quanto riporta la stampa locale, i fatti risalgono all'anno scolastico 2015/2016, ma solo adesso la famiglia del bimbo abusato ha accusato la scuola di negligenza. Non potendo ritenere responsabile degli abusi una bimba così piccola, i familiari della giovane vittima, hanno puntato il dito contro le insegnanti e tutto il personale scolastico sostenendo che non sono stati in grado di supervisionare i bambini e impedire una simile violenza.

Secondo i genitori del bambino, le insegnanti avrebbero permesso ai piccoli di restare soli troppo tempo al bagno, così da lasciare che si consumassero gli abusi. Ora la vicenda è in mano ai legali, ma  la scuola e le autorità non hanno voluto commentare le accuse. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 16 Marzo 2019, 20:54 - Ultimo aggiornamento: 17-03-2019 07:29

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO