Scivola sulle rocce vicino a una cascata: morta una ragazza di 21 anni. «Un volo di 10 metri»

Martedì 30 Giugno 2020
Scivola sulle rocce vicino a una cascata: morta una ragazza di 21 anni. «Un volo di 10 metri»

Una ragazza di 21 anni, Luna Fiorio, è morta ieri pomeriggio dopo essere scivolata sulle rocce intorno alla cascata della Grotta Urlante, a Premilcuore, in provincia di Forlì-Cesena: la giovane, tedesca ma di origini italiane (è nata in Italia a Treviso), ha perso l'equilibrio ed è caduta nel vuoto facendo un volo di 10 metri e battendo la testa.

LEGGI ANCHE:

Investì bimba di 2 anni sul passeggino ubriaco e senza patente: convalidato l'arresto

Secondo quanto riporta la stampa locale, avrebbe scavalcato una barriera di protezione, probabilmente per tuffarsi nello specchio d'acqua, quando è scivolata. Sono intervenuti il 118 e i carabinieri, ma la giovane è morta prima di raggiungere l'ospedale. La 21enne, che studiava in Italia a Bologna nell'ambito del progetto Erasmus, era andata in gita sull'Appennino romagnolo insieme a un gruppo di amici bolognesi. 

Ultimo aggiornamento: 10:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA