Sbatte la tovaglia dalla finestra, perde l'equilibrio e precipita dal secondo piano: Vito muore a 63 anni

Sabato 29 Gennaio 2022
Carabinieri a Conegliano (foto di archivio)

CONEGLIANO - Sbatte la tovaglia fuori dalla finestra, precipita dal secondo piano e muore. Gravissimo infortunio domestico +a Conegliano, in  viale Friuli. La vittima è Vito Mele, 63enne di origini pugliesi, operaio e celibe. L'uomo mentre stava scrollando la tovaglia da tavola dal balcone di casa, al secondo piano, ha perso l'equilibrio cadendo rovinosamente nel cortile sottostante. Il colpo è stato terribile e il 63enne è morto sul colpo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Conegliano per i rilievi. I primi accertamenti escludono che vi possano essere responsabilità di altre persone. La salma è stata trasferita al locale ospedale ed è a disposizione dell'autorità giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA