Sara, morta a 29 anni. L'amico
che guidava la moto era ubriaco

Sara, morta a 29 anni
L'amico che guidava
la moto era ubriaco
Sara, morta a 29 anni
L'amico che guidava
la moto era ubriaco
di Fabrizio Cibin
ERACLEA (VENEZIA) - È stato indagato per omicidio stradale e per guida in stato di ebbrezza alcolica, T.M., il 26enne che si trovava alla guida della moto schiantatesi contro un guard-rail. Dallo scontro rimase uccisa la fidanzata Sara Guernier, 29 anni, originaria di Eraclea (FOTO), ma residente a Jesolo proprio con il fidanzato.
Oltre all'omicidio stradale, da prassi per fatti di questo genere, gli inquirenti hanno aggiunto lo stato di ebbrezza in quanto dagli esami successi sarebbe risultato un tasso alcolico di 1 g/l (rispetto al massimo di 0,50 previsto dalla legge). Il magistrato ha, quindi, disposto l'autopsia sul corpo della giovane e la perizia dinamica per accertare le cause del tragico incidente.  Il fatto verso le 23.30 di lunedì. I due stavano rientrando, in sella della Ducati Monster di proprietà di T.M., dalla Fiera del Rosario di San Donà di Piave, dove a quanto pare Sara Guernier aveva lavorato. Arrivati in
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 10 Ottobre 2019, 11:04 - Ultimo aggiornamento: 12:09