Sanremo 2020, infarto in galleria: paura all'Ariston. Ricoverato in codice rosso in ospedale

Giovedì 6 Febbraio 2020 di Ilaria Del Prete
Sanremo 2020, infarto in galleria: paura all'Ariston. Ricoverato in codice rosso in ospedale
Panico in sala durante la seconda serata del Festival di Sanremo 2020. Tra l'esibizione di Tiziano Ferro e l'arrivo di Junior Cally, all'una di notte circa, uno spettatore in galleria è stato colto da infarto.

Un grande spavento per il pubblico, come ha raccontato a Leggo uno spettatore: «Amadeus stava per annunciare l'esibizione di Junior Cally quando una persona ha accusato un malore. Abbiamo temuto il peggio».

La macchina dei soccorsi ha funzionato perfettamente. In pochi minuti i sanitari hanno soccorso l'uomo di 42 anni e, una volta trasferito nell'infermeria del teatro, gli hanno praticato un elettrocardiogramma. Poi è cominciata la corsa dell'ambulanza, a sirene spiegate attraverso la Sanremo vestita a festa, per trasportare l'uomo - che nel frattempo è stato stabilizzato dal personale medico - verso l'ospedale della città dei fiori. Qui è stato ricoverato in codice rosso per ulteriori accertamenti. 
 
 

  Ultimo aggiornamento: 12:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA